Trattamento ayurvedico Pizhichil

Pizhichil o Kaya Seka o Sarvanga Dhara significano “oliazione” più “fomentazione” del corpo.

Si tratta di tenere la temperatura del cliente sempre molto alta inducendo la sudorazione, cospargendo costantemente il corpo di un flusso di olio che viene fatto scendere dal pollice dell’operatore. La mano che olia segue l’altra mano dell’operatore che passa sulla parte con un lieve massaggio.

È consigliabile ricevere il trattamento in cicli da 3, 5, 7, 9, 14 o 21 trattamenti, al mattino a digiuno o dopo una colazione molto leggera.

È un’operazione che necessita un numero di operatori non indifferente, la migliore condizione sarebbe di operare ad otto mani con altri operatori che scaldano l’olio, lo forniscono sempre caldo e lo recuperano velocemente.

Si necessita di un grande quantitativo di olio di sesamo molto caldo.

La stanza deve essere areata ma senza correnti.

È un trattamento eccellente per disturbi reumatici come l’artrite, la tetra e l’emiplegia, per disturbi gravi del sistema nervoso come le paralisi o la poliomelite e per problemi nella sfera sessuale. Riduce Vata. Ha una valenza anche molto spirituale.

Non è adatto per chi ha problemi della pelle come la psoriasi, in caso di obesità, alcoolismo, in gravidanza, in presenza di vene varicose, in caso di caldane e per tutti gli eccessi di Pitta in genere. È importante che il cliente non dorma durante il giorno del trattamento.

Durata: 15/20′ di Sarvabhyanga più 45′ di trattamento.


Vuoi prenotare un trattamento o un ciclo di trattamenti Pizhichil? Contattaci subito!