Alberto Orlandi

Operatore Olistico in Ayurveda

Alberto Orlandi e Otto

Un cavallo mi ha cambiato la vita! Otto ed io abbiamo incrociato i nostri percorsi nel 2009 e non mi rendevo conto di essere di fronte al mio vero Maestro. Fino ad allora amavo la Natura, credevo di amarla, ma in realtà mi sono poi reso conto che ero soltanto uno spettatore, ammirato ed innamorato, si, ma sempre spettatore dello spettacolo che Madre Natura ci offre continuamente, Otto invece mi ci ha fatto sentire parte, io ero Terra, Acqua, Fuoco, Aria ed Etere. È stato quindi molto semplice incontrare l’Ayurveda, è bastato un libro che ne parlasse, appena ho iniziato a leggerlo ho capito di aver trovato la mia materia, la stavo già masticando.

Alberto Orlandi testa a testa con il cavallo OttoGrazie all’Ayurveda sono rientrato in contatto con il mio corpo spirituale ed ho capito che l’essere umano non può farne a meno, completa il corpo fisico ed il corpo mentale e, per essere felici, è necessario che tutti siano in equilibrio. in Ayurveda la salute non è soltanto la mancanza di malattia, ma il raggiungimento del perfetto funzionamento dei sensi, della felicità mentale e lo stato di elevazione spirituale. Il trattamento è un aspetto fondamentale della medicina ayurvedica.

Gli aspetti più importanti per vivere una vita in salute, ovvero felice e serena, sono l’alimentazione, prima medicina, lo stile di vita, le buone abitudini, l’approccio mentale, il lavoro sulla Mente in Ayurveda è rivoluzionario, i trattamenti con i Tailam, gli oli medicati, praticare il massaggio con olio personalizzato previene tantissimi disagi e malattie importanti se fatto con regolarità.

Ho iniziato a studiarla e non ho più smesso, inizialmente per piacere personale, poi sempre più proiettato verso l’obiettivo di imparare per mettermi al Servizio. Sono diventato Operatore Olistico in Ayurveda nel Maggio 2012 in una delle più importanti Accademie esistenti in Italia, L’Ayurveda International Academy. Ho viaggiato in Kerala (Sud India) nel 2013, la patria dell’Ayurveda, frequentando il Nagarjuna Ayurvedic Centre dove ho affinato le tecniche di Purva Karma. E nel 2016 nel Nord India, a Rishikesh, risalendo la Ganga fino a Badrinath, nell’Himalaya, unendomi ad un gruppo di devoti di Swami Krisna Ji, altra esperienza potentissima ed indimenticabile. Due viaggi di grande crescita personale e professionale.

L’Ayurveda è uno stile di vita, una filosofia, un percorso di conoscenza rispetto al quale io sono una minuscola entità, ma alla quale mi sto dedicando da più di dieci anni con passione e curiosità infinita, non ho mai smesso di formarmi e non lo farò mai.

Da Dicembre 2019 sono docente in una delle migliori scuole di formazione in Naturopatia d’Italia, Illuxi, esperienza molto stimolante e di grande responsabilità che i sta dando soddisfazioni inimmaginabili.

Ogni individuo è una copia esatta dell’Universo stesso e come l’Universo ognuno di noi e tutto ciò che ci circonda è composto dai cinque grandi elementi, la combinazione di questi elementi crea la propria Prakriti, ovvero il mix dei Dosha Vata, Pitta e Kapha. Il mio obiettivo è quello di individuare insieme al cliente il trattamento ayurvedico e l’olio più adatto per riequilibrare il o i Dosha in squilibrio o per risolvere un eventuale disagio specifico.

Namasté 🙏

Trattamenti di Purva Karma:

Sarvabhyanga – Massaggio tradizionale indiano di tutto il corpo

Shiro Dhara – Flusso di olio ininterrotto sulla fronte, fisso od oscillante

Shirobhyanga – Trattamento localizzato sulla testa, viso e schiena.

Padabhyanga – Trattamento localizzato dalle articolazioni del ginocchio ai piedi.

Udvarthana – Trattamento su tutto il corpo con polveri.

Pinda Sveda – Trattamento su tutto il corpo con tamponi.

Kati Basti – Trattamento localizzato sulla schiena con olio caldo e lenticchie decorticate.

Janu Basti – Trattamento localizzato sul ginocchio con olio caldo e lenticchie decorticate.

Nasya – Inalazione di alcune gocce di Anu Tailam.